Otto ore circa di fila per riuscire a fare un tampone e mentre medici e infermieri fanno il possibile, le persone attendono in auto il proprio turno. Al drive-in allestito all’esterno dell’Istituto Zooprofilattico di Roma però, i cinque bagni chimici presenti non hanno né gel igienizzante né sapone liquido per lavarsi le mani.
Memoriale Coronavirus

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, il presidente dell’Ordine dei medici di Napoli: “Tracciamento saltato, con questa crescita non reggiamo altre due settimane”

next
Articolo Successivo

Piemonte, auto sepolte da quattro metri di fango e detriti: così i vigili del fuoco recuperano le vetture dopo l’alluvione di ottobre – Video

next