Continua il racconto di Federica Pellegrini sui social: la campionessa ha il covid-19 e parlarne con i suoi follower è stata fin da subito la sua scelta. Per tranquillizzarli e avere conforto: “Io mi sono svegliata bene, niente febbre, avevo voglia di alzarmi dal letto, ho fatto dei lavori qui a casa, febbre niente, gusto e olfatto non li ho ripresi ma mi hanno detto che ci vorrà tanto tempo. Ieri ho fatto una ecografia ai polmoni e sono ok. Devo dire che era la cosa che mi preoccupava di più e mi sento rincuorata”. Ma la preoccupazione dell’olimpionica è ora un’altra: “Bad news purtroppo: mia mamma ha i sintomi del covid, domani farà il tampone, ma quasi sicuramente lo ha preso”, racconta oggi Federica, impaurita ma più che altro dispiaciuta per la sua mamma.

“Io dovevo partire per Budapest e mia mamma era qui in quei giorni perché ci dovevamo dare il cambio con i cani – spiega ancora in un video postato sul suo profilo Instagram – lei è rimasta in quarantena preventiva qui a casa da me, abbiamo cercato di mantenere le distanze e usare le mascherine, di stare attente. Ma ha i sintomi da stamattina, domani farà il tampone e di sicuro sarà positivo. Ha mal di testa, 37.4 di febbre e tanti dolori: poverina mi dispiace tantissimo. La cosa buona è che ora io sono in grado di darle una mano, ho gli anticorpi e posso starle vicino. Questo virus veramente si attacca con una facilità che non immaginavo, vivendo insieme è stato facile”.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elisabetta Gregoraci “è fidanzata con Stefano Coletti”: ecco chi è

next
Articolo Successivo

Chiara Ferragni: “Usate la mascherina per evitare lo scenario peggiore. Per favore, è un gesto che fa la differenza”

next