Le norme anti Covid-19 costringono Elisa a dividere in due lo show live previsto ad Udine. La cantautrice di Monfalcone in un post sui social ha comunicato che il concerto di Udine previsto per sabato 10 ottobre sarà diviso in due: uno alle 15 e l’altro alle 18:30. La decisione è stata presa in seguito alle nuove disposizioni anti Covid-19 previste dal Dpcm che prevede una presenza del pubblico all’aperto non superiore a mille spettatori, qualsiasi essa sia la capienza massima. La suddivisione del pubblico tra i due spettacoli avverrà in base ai settori dei biglietti acquistati.

“Ragazzi, prendiamola col sorriso perché qua ce la stiamo sudando fino all’ultimo – ha scritto Elisa -, ma noi siamo qui per voi e abbiamo voglia di suonare e di cantare e di stare insieme a voi rispettando tutte le regole e quindi a causa dei provvedimenti anti Covid dobbiamo suonare alle 15.00 per una parte del pubblico e alle 18.30 per un’altra parte. Rispettivamente 1000 e poi altre 1000 persone. Il concerto sarà lungo come tutti gli altri per entrambi gli orari, un’ora e mezza su per giù”. Il tour di settembre di Elisa è stato alquanto travagliato perché a causa delle avverse condizioni meteorologiche alcune date sono state spostate e recuperate successivamente.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Samuele Bersani e Francesca molto vicini”: la dedica sul retro copertina del disco

next
Articolo Successivo

Vladimir Luxuria: “Il ‘sistema Garko’ esiste anche in politica e nel calcio”. E svela i retroscena

next