“Facciamo cose migliori e siamo più consapevoli di noi, ma ci sono margini di miglioramento enormi. Lo scudetto? In questo momento Inter, Juve e Napoli possono giocarselo, poi ci sono una schiera di squadre che si sono rinforzate e sono in grado di fare tanti punti. Sarà un campionato più equilibrato, non ci saranno distanze come nel passato. Ilicic? È già con noi ed è la cosa più bella. Ormai fa parte a tutti gli effetti degli allenamenti. In un paio di settimane ha avuto una grande evoluzione, speriamo che possa tornare presto”. Lo ha detto l’allenatore dell’Atalanta, Gian Piero Gasperini, al termine del match vinto in casa della Lazio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, Napoli: “Tamponi tutti negativi dopo il match contro il Genoa”. Giovedì nuovi controlli sul gruppo-squadra

next
Articolo Successivo

Serie A, rinviata Genoa-Torino dopo i 15 casi di positività nel gruppo squadra dei rossoblù

next