We, amanti delle sovrapposizioni sulla fascia sinistra di Taye Taiwo:, bentornati nel vostro poco amato e tanto odiato Ogni Maledetto Lunedì.

La settimana scorsa si è aperta con il posticipo del lunedì sera fra Milan e Bologna. Indovinate chi l’ha bollata due volte portando a casa i primi 3 punti del campionato rossonero.

Visualizza questo post su Instagram

Primo gol in Europa League: ✅ Primo gol in Serie A: ✅ Veni. Vidi. Vici. #Ibrahimovic #ZlatanIbrahimovic #Milan #ACMilan #SerieA

Un post condiviso da CALCIATORIBRUTTI (@calciatoribrutti) in data:


Martedì polemico invece, che vede la Guardia di Finanza indagare sul caso Suarez. Cosa? Il colonnello si chiama Selvaggio Sarri? Ma raga ma che cosa scriviamo a fare. Sembra una puntata di Occhi del Cuore 2.

Martedì è anche il giorno in cui scopriamo una nuova stella nel nostro campionato: un fenomeno, un attaccante che è in grado di segnare una tripletta alla prima giornata è un predestinato. Solo applausi per il Sig. Tavolino che ha infilato tre gol alla Roma. Capocannoniere!

Mercoledì sono uscite le scarpe da calcio di Balenciaga non per giocare a calcio. Niente, volevamo solo sapeste che per comprarle dovete semplicemente pranzare e cenare alla mensa della Caritas per un mese o due: 725 dollari di scarpe che non servono per entrare a piedi uniti sull’avversario che fa mille finte all’amichevole dell’oratorio sono una spesa inutile.

Visualizza questo post su Instagram

Scarpe con tacchetti, suola in gomma, punta arrotondata, lacci nascosti da una placca: tutte le caratteristiche di una scarpa da calcio in una sneaker di alta moda. Dopo le Triple S, Balenciaga prova a lanciare un altro successo nel mondo sneakers con le nuove Balenciaga Soccer. Le sneakers sono realizzate senza l’utilizzo di pelle. I colori disponibili saranno nero, bianco e fluo e il prezzo di vendita sarà di 725 dollari. La sfida di Balenciaga è quella di lanciare un paio di scarpe che potresti indossare nel campo a 7 con gli amici, da utilizzare invece per uscire di sabato sera o addirittura sotto un abito elegante. Un po’ come quando alle medie andavi in giro con le Total90 ed eri il top player dell’intervallo.

Un post condiviso da CALCIATORIBRUTTI (@calciatoribrutti) in data:


Uno che può di certo permettersele è Ansu Fati, che diventa ufficialmente un calciatore della prima squadra del Barça. Clausola rescissoria? Du’ spicci. 400 milioni di euro. A 17 anni. Io a 17 anni valevo solo una meritatissima PolyStation dal valore di 20 euro a Natale.

Giovedì il Bayern Monaco aggiunge un ulteriore tassello alla stagione conquistando la Super Coppa Europea contro il Siviglia. Novità: non lo fa segnando più di 6 gol.

Venerdì è il giorno dell’ufficialità di Luigi Suarez all’Atletico di Madrid: chiudete in casa i difensori della Liga, la coppia Diego Costa-Suarez non sono i protagonisti di Gta 6 ma picchieranno e morderanno duro quest’anno insieme.

Sabato è il giorno della partita interminabile, la Cagliari-Lazio d’oltremanica. Stiamo parlando di Brighton-Manchester United, finita al 100esimo minuto dopo che l’arbitro aveva fischiato la fine del match, salvo poi farla ricominciare perché dal Var risultava ci fosse rigore per lo United. Bruno Fernandes realizza, 2-3. Tutto dannatamente bello.

Ma seriamente c’è gente che compara la Premier League alla Serie A definendola nettamente migliore? Ma siete seri? No perché d’ora in poi, al primo che lo dice, noi citiamo Sampdoria-Benevento. Ma dove lo trovate un campionato in cui gli ospiti, squadra neopromossa, la rimontano con doppietta di un difensore centrale e gol del terzino? Caldirola-Letizia adottateci che vi vogliamo come nostri genitore 1 e genitore 2.


Domenica giorno di rivelazioni. Caputo è ancora a La Spezia a farsi annullare gol segnati al portiere dei padroni di cas… hey ma aspettate, ma quello è De Ligt! Ma Matthijs che fai, non era necessario cambiare ruolo dai, vedrai che imparerai a gestire meglio i falli di mano!

Visualizza questo post su Instagram

De Ligt ok i tocchi di mano, ma ora mettersi a fare il portiere dello Spezia è un po’ esagerato. [???? @dazn_it]

Un post condiviso da CALCIATORIBRUTTI (@calciatoribrutti) in data:


Domenica sera a parte il solito Ronaldo che vola in cielo e fa doppietta alla Roma, segnaliamo quel piccolo genio di Pippo Coutinho che, oltre ad aver avuto la faccia tosta di tornare al Barcellona da campione d’Europa e dopo che col Bayern gli ha rifilato 8 sberle, contro il Villarreal semina il panico dribblando tutti, anche l’arbitro a cui fa un tunnellazzo così, senza senso.

Visualizza questo post su Instagram

Un Pippo Coutinho talmente in forma da tunnellare anche l’arbitro. [???? @dazn_it] #Coutinho #Barcellona #LaLiga

Un post condiviso da CALCIATORIBRUTTI (@calciatoribrutti) in data:

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Inter, ecco il primo indizio: la panchina di Conte è l’arma per raggiungere la Juventus

next
Articolo Successivo

I tifosi non rispettano il distanziamento: la Cremonese decide di giocare a porte chiuse la partita di Coppa Italia contro l’Arezzo

next