Una delle fissazioni di Donald Trump da sempre è il premio Nobel per la pace. Così nelle ultime ore, durante un comizio in Pensylvania, è tornato ad attaccare i media e il mondo delle fake news per aver completamente ignorato quelli che ha definito i suoi “due premi Nobel”, lamentando come per Barack Obama invece la copertura mediatica fu “enorme”. Un vero e proprio sfogo quello del presidente americano: “Neanche una parola, è una vergogna. Ero davanti alla tv con Melania e parlavano del tempo…”.

Trump in realtà non ha mai vinto il premio Nobel per la pace, che invece fu assegnato a Obama nel 2009. Il presidente americano ha invece ricevuto due nomination per il 2021: una da parte del deputato dell’estrema destra norvegese Christian Tybring-Gjedde, motivata con la mediazione Usa che ha portato all’accordo tra Israele ed Emirati Arabi, e una da parte del deputato cristiano democratico svedese Magnus Jacobsson, per l’accordo di cooperazione tra Serbia e Kosovo firmato alla Casa Bianca.

In base al regolamento del comitato del premio Nobel “qualunque persona o organizzazione può essere nominata da chiunque abbia i requisiti per farlo”, e ogni anno ci sono centinaia di migliaia di persone che nominano qualcuno al Nobel. Per il 2021 sono 318 le persone nominate per il Nobel per la Pace, tra i quali c’è anche Vladimir Putin.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

TRUMP POWER

di Furio Colombo 12€ Acquista
Articolo Precedente

Svizzera, al referendum anti Ue contro la libera circolazione vince il “no”. Ma non in Ticino

next
Articolo Successivo

Guerra Armenia-Azerbaijan, il video degli scontri tra i due Paesi in Nagorno Karabakh

next