Le immagini pubblicate dal Ministero della Difesa dell’Azerbaigian mostrano un attacco in prima linea, il momento della distruzione dell’equipaggiamento militare nemico armeno. Inoltre, Armenian Unified Infocenter, supportato dal governo armeno durante le situazioni di emergenza, ha pubblicato un video da Stepanakert del forte impatto. Erano infatti già scoppiati pesanti conflitti tra Azerbaigian e separatisti armeni, con i due nemici che si accusavano a vicenda di aver dato inizio ai combattimenti che hanno causato vittime militari e civili da entrambe le parti, incluso un bambino.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Lo sfogo di Trump al comizio: “Nessuno parla dei miei due premi Nobel, dai media solo fake news”

next