“I giovani medici sono la risorsa più preziosa che abbiamo”, così il ministro della Salute Roberto Speranza a margine di un convegno della conferenza dell’Ordine dei Medici di Bari che promette “massimo investimento” su di loro. “Dobbiamo lavorare sulla formazione, sulle borse di studio e azzerare nel più breve tempo possibile l’imbuto formativo che è un problema col quale facciamo i conti”, sottolinea il ministro parlando, soprattutto dell’accesso alle lauree specialistiche spesso negato, visti i pochi posti a disposizione, a molti laureati in medicina.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

M5s, a rischio gli 8 parlamentari che hanno votato No al referendum. E i probiviri avviano procedimenti anche sui 30 “morosi”

next
Articolo Successivo

Salvini, svolta nella Lega dopo le elezioni: “Ci sarà una segreteria politica. Più delego, più sono contento”

next