“Sono contento che in tutti i Comuni dove ci sono le coalizioni andiamo al ballottaggio”. Lo ha detto il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, parlando con i giornalisti a margine di un incontro elettorale a Pomigliano d’Arco (Napoli). “È un segnale per il futuro. Abbiamo unito e condiviso le forze e siamo al ballottaggio. Ci sono Comuni, come Caivano, dove abbiamo vinto al primo turno. Adesso lavoriamo per farci sostenere al secondo turno”, ha proseguito. Sulle coalizioni per le “amministrative ho detto, la scorsa estate, che non bisognava preoccuparsi. E mi pare che il modello abbia funzionato“. Di Maio, tuttavia, guarda anche al 2021: “Per gli appuntamenti elettorali dell’anno prossimo dobbiamo fare un tavolo nazionale per mettere insieme le forze della coalizione di governo“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Nelle Regioni al voto l’area di governo prevale sul centrodestra 57 a 43. Nei sondaggi sottostima per la maggioranza”: l’analisi

next
Articolo Successivo

Il voto fa bene al governo, ma ha tramortito i 5 Stelle. Il leader, le regole interne, i temi e la strada di Grillo: ecco quali sono i nodi (e le scadenze) del M5s dopo le Regionali

next