Un neonato è stato trovato morto in strada a Roccapiemonte, in provincia di Salerno. Il corpo del piccolo, che presenta una ferita alla testa, è stato notato mercoledì sera attorno alle 19 in un’aiuola di via Roma da un residente che ha dato l’allarme. I carabinieri sono intervenuti insieme alla Polizia municipale e hanno avviato le indagini in attesa dell’arrivo del medico legale per un primo esame esterno sul cadavere del neonato.

Il neonato, al momento del ritrovamento, aveva ancora il cordone ombelicale attaccato. L’ipotesi principale è che fosse nato da poche ore. Uno dei condomini, passando in via Roma, ha notato il corpicino avvolto in un lenzuolo in una siepe: ora sarà ascoltato dagli inquirenti. Sul posto è arrivato subito il 118: dai primi accertamenti è notata una ferita alla testa, ma non è chiaro se sia stata provocata dalla caduta a terra o sia antecedente. La salma sarà trasferita presso la sala mortuaria dell’ospedale di Nocera Inferiore, dove sarà eseguita l’autopsia per risalire all’esatta causa del decesso.

È una tragedia immane che ha scosso la nostra comunità”, ha detto il sindaco di Roccapiemonte, Carmine Pagano che, non appena ha appreso la notizia, si è recato sul posto. “Spero che questa storia possa risolversi presto, chiunque sia il colpevole resta una tragedia infinita”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Silvio Berlusconi e i figli Luigi e Barbara sono positivi al coronavirus: “L’ex presidente del Consiglio asintomatico e in isolamento”

next
Articolo Successivo

Il contagio dei figli, la fuga post Ferragosto dal mini “focolaio” di Villa Certosa e i tamponi: così Berlusconi ha scoperto di avere il Covid

next