La nube di fumo si levava già dal porto di Beirut, insieme allo scoppio delle prime esplosioni. Poi, con la deflagrazione più forte, il papà di questo video – che sta facendo il giro del web e delle tv – prende in braccio il proprio figlio e lo allontana dalla finestra di casa. Poi, istintivamente, lo mette al riparo sotto il tavolo della sala.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Juan Carlos scappato dalla Spagna, ma la Repubblica dominicana dice: “Non è qui”. L’amico nei Caraibi: “Per lui porte aperte”

next