Il suo nome non figura nei palinsesti Rai presentati ieri 16 luglio. Pierluigi Diaco potrebbe non essere riconfermato con Io e Te versione notturna. E infatti il conduttore ha twittato: “Così come Salvo Sottile anche io non ho ricevuto nessuna comunicazione da parte di Rai 1 sul mio futuro. Sono stato io ad informare Stefano Coletta che, in mancanza di comunicazioni sul mio futuro, mi stavo muovendo per proporre una nuova idea ad un’altra rete Rai per il 2021“. Fin qui, il conduttore sembrava averla ‘presa bene’. Ma poco dopo arriva uno sfogo simile a quello di qualche giorno fa nei quali annunciava di cancellarsi da Facebook e da Instagram lasciando attivo solo il profilo Twitter: “Fino al 4 settembre, giorno in cui concluderò la programmazione di Io e Te su Rai1, non scriverò più nulla nemmeno per rispondere alle gratuite infamie che nei prossimi giorni sicuramente saranno nuovamente ospitate dentro questo ridicolo palcoscenico social. La vita è altrove“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Harry e William divisi per sempre anche sull”eredità’ della madre Diana

next