Un camper che viaggia per i paesini di montagna, portando il cinema là dove il grande schermo non c’è. È l’idea di Nuovimondi festival, concepita cinque anni fa da Fabio Gianotti e da sua moglie, e realizzata in provincia di Cuneo. “Avevamo questo camper e ho pensato perché non accostiamo l’idea del viaggio al cinema?”, racconta il fondatore, sottolineando che proprio l’emergenza Covid “ha portato un boom di richieste”.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, via l’obbligo di mascherina all’aperto in Lombardia: “Indossarla solo se non si può garantire il distanziamento”

next
Articolo Successivo

Trolley in cabina, verso il via libera sugli aerei. Slittano le riaperture delle discoteche al chiuso e le sagre

next