Gli applausi e poi un lancio di palloncini bianchi verso il cielo. Si sono celebrati oggi, davanti a centinaia di persone, i funerali di Flavio e Gianluca, i due ragazzi di 15 e 16 anni trovati morti a Terni la scorsa settimana. I partecipanti alle esequie, celebrate congiuntamente, hanno rispettato le misure anti Covid, tanto che in molti non sono riusciti ad accedere alla chiesa, assistendo sul sagrato.

Perché non avete gridato? Perché avete dubitato che forse papà e mamma avrebbero lasciato inascoltato il vostro grido? Certamente no, la vita vi avrebbero dato. Ma forse il vostro destino era un altro”, ha detto don Alessandro, parroco della Cattedrale, durante l’omelia, aggiungendo che i due amici forse sono stati “scelti per essere di richiamo a questa generazione“. “La vostra innocenza reclama giustizia”, ha aggiunto, chiedendo che “cessi questa strage silenziosa”. “Basta a questo male, a questa subcultura spregiudicata e corrotta”, ha concluso il parroco invocando: “Salvaci e fa che il sangue di questi innocenti non sia versato invano”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Migranti, soccorse 17 persone al largo di Lampedusa: nelle immagini della Guardia costiera il salvataggio di due ragazzi in mare

next
Articolo Successivo

Migranti, il piano del Viminale: subito nave-quarantena o piano-B con positivi in caserme

next