Il maltempo ha colpito la zona pedemontana a nord di Udine, ieri, trasformando le strade in fiumi e causando diversi allagamenti. Esondati i corsi d’acqua e la rete fognaria. Circa un’ottantina gli interventi dei vigili del fuoco, che hanno monitorato i sottopassaggi e hanno messo in sicurezza le aree in cui erano caduti gli alberi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Roma, attivisti Black Lives Matters in azione: vernice su statua di un generale al Pincio e via Amba Aradam che diventa via George Floyd

next
Articolo Successivo

Anziano ruba pasta e affettati al supermercato. Scoperto, piange e chiede scusa: “Pensione da 500 euro”. Ma scatta lo stesso la denuncia

next