Attimi di paura in diretta a Io e Te su Rai 1. Il conduttore, Pierluigi Diaco, ha deciso di andare in onda nonostante già prima della diretta non si sentisse bene ma poi, durante l’intervista con Claudio Lippi, non ha resistito al dolore e ha spiegato: “Ho una forte emicrania. Ne soffro da tanti anni, stanotte non ho dormito. Ne ho una forma prepotente, se non prendo in tempo i farmaci rischia di persistere e persiste, ma questo è il lavoro più bello del mondo”.

Immediata la replica di Lippi: “Ma ti è venuto il mal di testa perché ci sono io? – ha chiesto cercando di sdrammatizzare -. Si vede che hai l’occhietto un po’ spento, ma d’altronde con me davanti”. Nonostante le risate in studio, Diaco ha voluto precisare: “Scusate, sono pieno di Toradol…”. Ma nonostante questo Diaco non si è fermato e ha condotto la puntata fino alla fine.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Naked Attraction, il reality dove si cerca l’anima gemella tutti nudi arriva in Italia: senza censure. Addio slip, reggiseni e tutto quanto

next
Articolo Successivo

Sono le Venti torna stasera, ecco le anticipazioni di Peter Gomez. Appuntamento alle 19.53 sul Nove

next