Si tinge di giallo la ripartenza di “Un Posto Al Sole”. La soap amatissima di Rai Tre ha dovuto chiudere il set a causa della pandemia e per mettere in sicurezza maestranze e attori. Le puntate inedite sono andate in onda fino al 3 aprile, seguite da un ciclo di vecchie puntate poi sospese. Secondo Fanpage e TvBlog le riprese dovrebbero iniziare il 15 giugno e le nuove puntate dovrebbero andare in onda tra luglio e agosto. Abbiamo indagato con fonti vicine la produzione, che ci ha spiegato che “di certo non c’è nulla”. Ci sarebbero ancora dei dettagli da definire, prima che il cast torni sul set: prima di tutto un protocollo approvato dal Governo che possa mettere in sicurezza il cast durante le riprese, questo vuol dire anche una serie di sicurezze legate ad assicurazioni sanitarie.

Del resto lo scorso 27 maggio, le organizzazioni dei lavoratori, degli artisti, delle imprese di produzione cineaudiovisiva, degli autori hanno trovato convergenza sul testo del protocollo di sicurezza per tutte le fasi della lavorazione di un’opera, dagli uffici al set. Il documento prevede in dettaglio i comportamenti, le responsabilità, le procedure da adottare, gli strumenti da utilizzare per evitare la possibilità di contagio da Covid-19 nella delicata fase di ripresa della produzione, in particolare sui set dal distanziamento fisico alla sanificazione giornaliera del set. Quindi la produzione sta aspettando che anche per le produzioni televisive – che coinvolgano riprese, set e attori – si elabori un protocollo condiviso con il Governo. Di certo c’è la voglia da parte degli artisti e della macchina organizzativa di tornare a lavorare prima possibile. Anche le voci sul fatto che il cast fosse titubante per il ritorno sul set si sono rivelate totalmente infondate, come la nostra fonte conferma.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sono le Venti torna stasera, ecco le anticipazioni di Peter Gomez. Appuntamento alle 19.53 sul Nove

next
Articolo Successivo

Sono le Venti (Nove), dal caso dei camici in Lombardia ai nemici della app Immuni: rivedi il programma di Peter Gomez

next