“Sul Mes dobbiamo uscire in fretta dalle diatribe ideologiche, rispetto la discussione o la contrarietà degli alleati. Ma è cambiato tutto. Ora, senza condizionalità, rappresenta una leva straordinaria per la sanità italiana“. Così il segretario Pd, Nicola Zingaretti, nel suo intervento alla Direzione nazionale del partito in riferimento al Meccanismo europeo di stabilità e agli strumenti messi a disposizione dall’Unione europea per i singoli Paesi membri.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Governo, Zingaretti: “Siamo a un bivio, dobbiamo decidere se fare l’Italietta o se cambiare finalmente le cose”

next
Articolo Successivo

Elezioni Regionali, Zingaretti al M5s: “Non ostacolate gli accordi, il Pd è disponibile ad alleanze larghe per battere la destra”

next