“Sapete perché siamo il Paese col maggior numero di contagi? Perché facciamo più test di tutti. Più test fai, più contagiati trovi”. Così Donald Trump ha spiegato in conferenza stampa perché gli Stati Uniti stanno registrando la quantità più elevata di infettati da Covid-19 nel mondo. Le parole di Trump hanno fatto molto discutere sia perché il presidente Usa ha fatto intendere che il proprio Paese sia stato – e sia – il migliore nel fare i test, sia perché alcuni osservatori sono convinti che l’amministrazione americana abbia sottovalutato la portata del virus.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, in Gran Bretagna via alla sperimentazione per capire se i cani siano in grado di fiutare il Covid-19 sulle persone

next
Articolo Successivo

Usa, Trump licenzia l’ispettore generale del dipartimento di Stato. Democratici: “Atto oltraggioso, stava indagando su Mike Pompeo”

next