Si erano dati appuntamento in un appartamento con due amiche, a tarda serata, ma il festino improvvisato è finito in tragedia: due ragazzi sono morti, probabilmente per overdose. È accaduto a Colico, in provincia di Lecco. Le vittime sono un ragazzo di 18 anni di Piantedo (Sondrio) e un amico, più grande di un anno, che abitava a Sorico (Como). Incolumi le due ragazze che erano con loro, ora nella caserma dei carabinieri di Colico per essere ascoltate sulla dinamica dei fatti.

Secondo le prime indiscrezioni, il gruppo si era organizzato per passare la serata insieme di nascosto, violando le norme imposte dall’emergenza sanitaria, quando uno dei ragazzi si è improvvisamente sentito male, cadendo a terra. Subito allertato il 118, che ha mobilitato anche l’elisoccorso, ma non c’era più nulla da fare.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Napoli, agente di polizia morto nel tentativo di bloccare rapinatori in fuga: travolta la volante. Due arresti per omicidio volontario e 2 fermi

next
Articolo Successivo

Coronavirus, tra Cei e governo rapporti ai minimi storici: fallito il dialogo, ora i vescovi vanno allo scontro (col via libera del Vaticano)

next