La Grande Boucle si arrende al coronavirus. Con ogni probabilità – si apprende da fonti vicine agli organizzatori – il Tour de France verrà posticipato. Percorso invariato, ma niente partenza il 27 giugno e arrivo a Parigi il 19 luglio, come da programma. La più importante corsa a tappe di ciclismo si correrà con probabilmente dal 29 agosto al 20 settembre, mantenendo comunque invariato il percorso.

Il Tour avrebbe dovuto prendere il via il 27 giugno da Nizza, ma il rinvio è cosa scontata in virtù della decisione del presidente francese Emmanuel Macron di cancellare tutti i grandi eventi pubblici all’aperto fino a metà luglio nell’ambito della lotta al Covid-19. Gli organizzatori annunceranno ufficialmente il nuovo piano per la Grande Boucle entro fine mese dopo una consultazione con gli organi di governo del ciclismo.

Anche il Giro d’Italia è stato posticipato e si attende la nuova data utile. Altre diverse grandi classiche sono invece state annullate o rimandate a data da destinarsi. Stessa sorte è toccata a tutti grandi appuntamenti sportivi del 2020, bloccati in corso o rinviati. Comprese le Olimpiadi di Tokyo.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Franco Lauro, morto il conduttore televisivo e telecronista sportivo della Rai. Aveva 58 anni

next