La prima reale vittima del coronavirus è la principessa Maria Teresa di Borbone-Parma. La principessa del ramo “Carlista” (da Carlo Maria Isidoro di Borbone-Spagna) della dinastia dei Borbone, è morta a Parigi. Aveva insegnato a lungo alla Sorbona. Maria Teresa usava molto raramente il suo titolo ed era conosciuta come “la principessa rossa” per il suo impegno politico e sociale, la sua lotta contro il franchismo. I carlisti furono quella parte dei Borbone, più conservatrice, che nel 19esimo secolo contestarono che il trono di Spagna andasse a Isabella II, scatenando una serie di guerre civili. Ad annunciarne la morte, il fratello. Una principessa non comune, che ha combattuto per gli ideali della democrazia fino alla fine.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Francesco Facchinetti: “Mi sono detto ‘mio padre ha paura’. Abbiamo pianto al telefono”

next
Articolo Successivo

Il settimanale Spy ha chiuso i battenti: al debutto aveva superato le 300 mila copie per poi arriva a venderne 30 – 40 mila

next