“Forza Italia, we love you”. Da oggi c’è un motivo in più per rimanere a casa come previsto dall’emergenza coronavirus in Italia. Pornhub offrirà per l’intero mese di marzo i suoi servizi Premium in maniera totalmente gratuita e a tutti i cittadini italiani. Il banner diretto per l’accesso a questa delizia senza precedenti si trova nella homepage del sito della principale piattaforma web d’intrattenimento per adulti. Inoltre, viene segnalato nel comunicato ufficiale, Pornhub “si unisce alla raccolta fondi per rafforzare il reparto di terapia intensiva dell’Ospedale San Raffaele di Milano.

Pornhub ha infatti deciso di donare la propria percentuale di proventi italiani del mese di marzo della piattaforma Modelhub per aiutare l’Italia durante questa emergenza”. La sezione Modelhub del sito è quella dedicata ai contenuti originali prodotti dai Model e il ricavo devoluto riguarda tutte le attività, come la vendita di video, tips, fanclub, ecc. Last but not least, il lancio – Forza Italia, we love you – che ricorda il nome del partito fondato da Silvio Berlusconi è da premio Oscar della comunicazione.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La menopausa non è la fine della femminilità, anzi

next
Articolo Successivo

Coronavirus, in tempo di quarantena a sedurci è lo ‘sbuzzo’

next