Un video in cui si vedono i detenuti evasi questa mattina dal carcere di Foggia rapinare alcune auto per fuggire è diventato virale sul web. I detenuti evasi sono circa 20 dei 250 protagonisti della rivolta contro le restrizioni ai colloqui con i parenti in seguito all’emergenza Coronavirus. Le immagini sarebbero state riprese dalle telecamere di sorveglianza del capannone di un’attività commerciale che si trova nei pressi della casa circondariale. Nel video si vedono i detenuti bloccare le auto, far scendere i proprietari e fuggire a bordo dei veicoli. Altre immagini, sempre circolate via web, mostrano i militari intervenire per recuperare gli evasi. Alcuni detenuti, a quanto si apprende, avrebbero anche tentato di nascondersi in attività commerciali della zona, in particolare in un supermercato, cercando di confondersi tra i clienti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, in Sicilia 54 contagiati ma posti negli ospedali già in crisi. In 7mila sono tornati dal Nord Italia negli ultimi giorni

next