L’emergenza coronavirus ferma in anticipo la stagione sciistica. Il ministro degli Affari regionali, Francesco Boccia, ha annunciato la decisione di “chiudere tutti gli impianti del Paese da domani mattina (martedì, ndr) con un’ordinanza della Protezione civile“. In conferenza stampa dalla Protezione civile, Boccia ha stigmatizzato “l’operazione di marketing a dir poco vergognosa” della stazione dell’Abetone, che mirava a promuovere le attività sciistiche, rivolgendosi in particolare agli studenti, visto che le lezioni sono sospese per l’emergenza.

Gli impianti erano già chiusi in tutta la Lombardia e nelle altre province interessate dal nuovo decreto del governo in vigore dall’8 marzo. Lunedì invece decisione analoga era stata presa in Provincia di Bolzano, come aveva annunciato il presidente degli albergatori altoatesini, Manfred Pinzger. Il Consorzio Dolomiti Superski aveva già previsto il fermo di tutti gli impianti da mercoledì. Anche l’Ortler Ski Arena era pronto ad adeguersi, anche se in quella zona la stagione doveva durare ancora due mesi grazie agli impianti sui ghiacciai. Poi è arrivata la decisione definitiva del governo.

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sicilia, la Regione ha perso i progetti per un bando da 13 milioni: “Scomparsi dal sistema informatico, inviateli in forma cartacea”

next
Articolo Successivo

Roma, chiude l’Unità di Malattie scheletriche rare del Policlinico Umberto I. Associazioni e pazienti fanno ricorso al Tar

next