“Valeria sto per farti vedere una notizia che purtroppo non credo che ti farà piacere, riguarda una persona a cui hai voluto e vuoi ancora molto bene”, così Alfonso Signorini ha deciso di informare la Marini al Grande Fratello Vip sull’arresto di Vittorio Cecchi Gori, avvenuto nei giorni scorsi. Un filmato viene mostrato alla concorrente nel confessionale, i titoli dei giornali e dei tg per comunicare le ore difficili che sta vivendo il produttore cinematografico. “Ma è di adesso la notizia?“, chiede l’ex compagna sorpresa e dispiaciuta per poi aggiungere: “Sto vicina anche a Rita, mi dispiace tantissimo non si merita questo. Aveva da poco recuperato la salute. Mi dispiace molto”.

Pochi secondi e la showgirl sarda finisce in lacrime ma in maniera sincera, pur sottolineando il dispiace per la situazione di Cecchi Gori, svela: “Alfonso, pensavo fosse successo qualcosa a mia madre”. Qualche settimana fa il produttore era entrato nella casa di Cinecittà per fare una sorpresa all’ex moglie Rita Rusic con cui i rapporti, dopo anni di battaglie legali, sono tornati sereni. L’attrice era tornata da Miami per occuparsi di lui dopo un malore e il successivo ricovero dello scorso anno.

Visualizza questo post su Instagram

“Mi dispiace molto perché Vittorio non merita tutto questo…” #GFVIP

Un post condiviso da Grande Fratello (@grandefratellotv) in data:

Nella puntata del 2 marzo la Rusic era presente in studio, proprio la concorrente del reality ha accompagnato Cecchi Gori in ospedale dopo che aveva avvertito un nuovo malore in seguito alla notizia della condanna: “Vittorio mi ha chiamato per dirmi che ci sarebbe stata la sentenza della cassazione e non sapeva niente. Si è sentito male e l’ho accompagnato al Gemelli. Ha avuto un malore, ha 78 anni, non sta tanto bene e ha tante patologie croniche. Questa è stata una notizia terrificante. Adesso è sotto arresto. È piantonato. È un uomo grande, una condanna così è pesante. Se è colpevole deve pagare, ma non può vivere in carcere. Deve pagare nella maniera che può. Sono qui per rispetto a voi ma questo è un momento di grande dolore soprattutto per i suoi figli.”

Memoriale Coronavirus

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

L’amica geniale, Margherita Mazzucco: “Spero che la nuova attrice non stravolga la mia Elena. Io non ci sarò più”

next
Articolo Successivo

Sono le Venti (Nove), dagli ultimi dati sul Coronavirus alla crisi migratoria in Grecia: rivedi la puntata del programma di Peter Gomez

next