La proposta di Matteo Renzi sul sindaco d’Italia? Per il Pd “non è stagione per mettere al centro complicate riforme costituzionali, per cui sinceramente oggi non ci sono le condizioni”. A dirlo è Andrea Marcucci, capogruppo al Senato, nel corso di una riunione del gruppo a Palazzo Madama. “C’è un accordo sulla legge elettorale e su degli aggiustamenti comunque rilevanti sulle riforme. C’è l’esigenza di dare risposte ai problemi veri del Paese: sviluppo, crescita, investimenti e soprattutto lavoro”, ha continuato.

Per poi replicare sulla proposta dell’ex presidente del Consiglio di abolire il reddito di cittadinanza, la bandiera del M5s: “Sinceramente non le considero provocazioni, rispetto le opinioni di tutti e anche quelle di Renzi. Si deve avere la determinazione a correggerla, se serve, questo è l’approccio giusto in una coalizione”.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Renzi, quando diceva “basta ai partitini dei veti”. Così è cambiato il rottamatore: tutte le dichiarazioni dal 2012 al 2017

next
Articolo Successivo

Renzi insiste: “Voglio vedere Conte”. Il premier: “La mia porta sempre aperta”. Patuanelli: “Se sfiduciano Bonafede? Cade il govero”

next