Dopo la riunione di ieri a Palazzo Chigi sui decreti Sicurezza voluti dall’ex ministro dell’Interno, Matteo Salvini, che una parte consistente della maggioranza chiede di modificare, il capo della della delegazione pentastellata al governo e ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, al termine di un convegno sulla corruzione, dichiara che “sui due decreti sapete qual è la posizione di partenza del M5s. Cioè intervenire solo sulle indicazioni fatte dal presidente Sergio Mattarella“. Ma da Italia Viva e LeU arriva la richiesta di eliminare anche le multe alle Ong che salvano le vite dei migranti nel Mediterraneo ma su questo punto Bonafede risponde che “ci troviamo in un tavolo e non sarebbe rispettoso del dialogo portato avanti dal presidente Giuseppe Conte. C’è un confronto su cui andare avanti. Non è né una chiusura né un’apertura, c’è un confronto in corso e lo intendo rispettare”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotdiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Tangentopoli, Di Pietro: “Senza Francesco Saverio Borrelli non si sarebbe potuto far nulla”

next
Articolo Successivo

Senato, Renzi fa ostruzionismo: slitta dl Intercettazioni. M5s: ‘Italia viva cambia sempre idea’. Casellati: ‘Serve patto etico col Parlamento’

next