Oltre 12 ore di lavoro di squadra e precisione millimetrica riassunte in meno di un minuto nel timelapse del varo della prima campata da 100 metri del nuovo viadotto sul Polcevera, a Genova. Le operazioni hanno permesso di far salire fra la pila 8 e la pila 9, a oltre 40 metri di altezza, una struttura in acciaio lunga 94 metri per un peso di quasi duemila tonnellate.

In una prima versione del titolo è stato scritto erroneamente “due tonnellate”. Ce ne scusiamo. La cifra corretta, come specificato nel pezzo, è duemila.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, comunità cinese in piazza: “Cambiata la vita quotidiana, sui mezzi le persone si spostano. Calo dell’80% nei locali”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, il bollettino dello Spallanzani: “Niccolò sereno e di ottimo umore. Stabili i due turisti cinesi”

next