“Siamo favorevoli che il Parlamento autorizzi i giudici“. Sono le parole del leader delle Sardine, Mattia Santori, sul caso Gregoretti e il voto in Senato sull’autorizzazione a procedere per l’ex ministro dell’Interno, Matteo Salvini, dopo l’incontro con il ministro per il Sud, Giuseppe Provenzano. “Quindi è giusto che vada a processo” ha aggiunto Santori, “così scopriremo quali responsabilità ha avuto. Il Movimento 5 stelle torna in piazza per l’abolizione dei vitalizi? Credo che non abbia seguito l’attualità dell’agenda di governo. Lo trovo strumentale, molto strumentale“.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Regionali Campania, De Luca sul ritardo della ricandidatura: “Il Pd mi ha sempre rotto le scatole, me ne infischio delle correnti di partito”

next
Articolo Successivo

Sardine, Santori: “Ritorno in piazza del M5s contro i vitalizi? Lo trovo molto strumentale”. Il 5 stelle Di Stefano: “Il vuoto che avanza”

next