Parlamentari in lacrime mentre ricorda l’esperienza nei campi di concentramento. Liliana Segre è intervenuta a Bruxelles, nella seduta plenaria, per raccontare la sua storia di deportata, sopravvissuta agli orrori della Seconda guerra mondiale e dei nazisti, e il suo impegno nelle scuole. Diversi i deputati commossi, inquadrati dalle telecamere, per il discorso della senatrice a vita.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Liliana Segre al Parlamento Ue, applauso e ovazioni. “Razzismo e antisemitismo ora più visibili perché c’è momento politico adatto”

next
Articolo Successivo

Liliana Segre al Parlamento europeo: “Razzismo e antisemitismo insiti negli animi dei poveri di spirito. Olocausto? C’è chi ancora lo nega”

next