Quasi 24 ore passate sottoterra, poi, alla fine, la libertà. Due cagnolini domenica sono rimasti intrappolati in una tana nei boschi sul monte Taburno, in provincia di Benevento. I due, dispersi per una notte, sono stati poi liberati dai Vigili del Fuoco. I pompieri hanno usato picconi e mani per riuscire a salvarli. Le immagini dell’intervento sono state poi pubblicate dall’account Twitter ufficiale dei Vigili.

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Imola, capriolo a spasso per i corridoi di una scuola: così è stato catturato e liberato

next
Articolo Successivo

Usa, l’amicizia tra cane e postino esiste: ogni volta che il portalettere arriva il Golden retriever lo aspetta scodinzolando. Il video

next