“Auguri! Nella speranza che Babbo Natale ti porti un po’ di velocità, di grinta e di voglia di giocare”. Così Matteo Salvini ha deciso di fare gli auguri a Suso, commentando un post su Instagram del Milan che celebrava il 26esimo compleanno dell’esterno spagnolo. Evidentemente Suso non ha gradito le critiche e ha replicato: “Grazie Salvini. Nella speranza che Babbo Natale ti porti un po’ di velocità, di grinta di voglia di amministrare meglio, molto meglio, un paese che amo”, la sua dura risposta. Tra l’altro, non è la prima volta che il leader della Lega interferisce nelle attività del Milan, la squadra per cui tifa: l’anno scorso è stato protagonista di un altro botta e risposta con l’ex tecnico Gennaro Gattuso. Il tifo per il Milan ha reso Salvini protagonista anche di episodi ben più discussi, come la sua presenza da allora ministro dell’Interno della festa della Curva Sud durante la quale strinse la mano a un capo ultrà pregiudicato.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

“Sarri. Il rosso, l’azzurro, il bianconero”: stile, carriera e filosofia di un allenatore sui generis

next
Articolo Successivo

Mirko Vucinic, la Guardia di finanza ha sequestrato 6 milioni di euro all’ex attaccante della Juve. L’accusa: “Evasione fiscale”

next