Manovra economica? Il Parlamento è pagato per fare delle modifiche, io ad esempio personalmente non condivido l’idea di cambiare ogni anno le regole per chi è in partita iva. Sanzioni per esercenti che non usano il pos? Bisogna abbassare i costi dei pos per incentivare la moneta elettronica, non si deve penalizzare. Auspico che non sia una gara al rialzo, non facciamo la gara a chi è il primo della classe. Del resto, non credo che Renzi sia mai stato il primo della classe. Quota 100? Io quelli di Italia Viva non ho ancora capito chi sono. Per me quota 100 serve per superare la legge Fornero, non dobbiamo fare battaglie ideologiche. Scontro M5s-Conte sulla soglia del contante? Non c’è nessuno scontro, Conte sta facendo un grande lavoro. Io non voglio che si facciano le cose per fare favori alle banche”. Così il viceministro dello Sviluppo economico Stefano Buffagni a margine della conferenza stampa di presentazione della nuova edizione di ‘Mind Education’ alla Cascina Triulza.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Migranti, il popolo italiano dai buoni propositi vive solo nel libro Cuore

next
Articolo Successivo

Alitalia e Whirlpool, Buffagni contro Calenda: “Non mi piacciono i professori del giorno dopo”

next