Sale la tensione a Barcellona dove continuano le proteste in corso in tutta la città dopo la sentenza di condanna dei leader indipendentisti catalani da parte della Corte Suprema. Anche all’aeroporto internazionale del Prat, dove l’organizzazione Tsunami Democràtic ha convocato i manifestanti per bloccare al Terminal 1 per “mostrare all’Europa ed al mondo il nostro rifiuto delle sentenze”.

In risposta la polizia, i Mossos, hanno anche ordinato il blocco dei treni e della metro diretti all’aeroporto. Dopo circa un’ora poi i treni hanno ripreso a circolare. Intanto, migliaia di giovani, che hanno partecipato alle manifestazione indette subito dopo l’annuncio delle sentenze, hanno cominciato ad avviarsi a piedi verso l’aeroporto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Barcellona, proteste contro le condanne agli indipendentisti. Polizia carica i manifestanti all’aeroporto

next
Articolo Successivo

Tunisia, turista francese ucciso a coltellate: l’aggressore ha gridato “Allahu Akbar”. Ferito anche un soldato

next