È morto poco dopo l’arrivo in ospedale Santa Croce di Cuneo l’agricoltore di 32 anni travolto da un macchinario per la raccolta dei fagioli nell’azienda di famiglia a Maddalene, frazione di Fossano, in provincia di Cuneo. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 e i vigili del fuoco. Ancora da chiarire la dinamica dell’incidente: il 32enne è stato schiacciato dal cassone del mezzo di lavoro. Indagano i tecnici del Servizio prevenzione e sicurezza ambienti di lavoro dell’Asl, i carabinieri e la polizia municipale di Fossano.

L’ennesima morte sul lavoro arriva nel giorno della 69esima edizione della Giornata per le vittime degli incidenti sul lavoro che si è celebrata Palermo: secondo i dati dell’Inail, non ancora definitivi, le morti sul lavoro accertate nel 2019 sono 704. A cui si deve aggiunge ancora quella dell’agricoltore.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Genova, scontro tra scooter e volante della polizia: morto 25enne. Poliziotto indagato

prev
Articolo Successivo

Varese, 15enne accoltellata al volto da uno sconosciuto: si cerca l’aggressore

next