“E’ inutile pensare che abbiamo la stessa identità di dieci anni fa, non è così, siamo diversi, diversi dentro”. Lo ha detto Beppe Grillo aprendo il suo intervento sul palco di Italia 5 Stelle, in corso a Napoli. “Stiamo vivendo un momento straordinario. Quando senti il segretario del Pd dire “tu vali tu“, è meraviglioso, non si capisce nulla ma è meraviglioso, perché “è l’uno vale uno”. Quando Renzi pianta un albero ogni iscritto è meraviglioso, anche se ha piantato due piantine adesso. Diamo una narrazione al Pd, a migliaia di giovani, una visione che abbiamo avuto, anzi che io ho avuto”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

M5s, lungo applauso e standing ovation per Falcone e Borsellino a Italia 5 stelle

next
Articolo Successivo

Russiagate, Conte: “Sono state scritte fesserie, le spazzerò via. Non ne parlo qui perché ho un impegno istituzionale verso il Copasir”

next