Meghan Markle e i suoi parenti imbarazzano ancora la Famiglia Reale. Thomas Dooley, 28enne nipote della Duchessa moglie del principe Harry, è stato infatti arrestato negli Stati Uniti perché camminava nudo per strada. L’uomo gestisce assieme al fratello un’azienda che produce cannabis terapeutica in Oregon ma è stato fermato dalla polizia mentre percorreva una via di Los Angeles urlando e coperto solo da un asciugamano.

Quando gli agenti si sono avvicinati a lui per multarlo, l’uomo ha tentato di darsi alla fuga ma invano: dopo una breve colluttazione, è stato bloccato e messo a terra per essere ammanettato. Così però, il giovane ha perso il telo che gli copriva le parti intime ed è rimasto così completamente nudo. La scena è stata ripresa da un passante che ha pubblicato il video sui social, dove è diventato presto virale rilanciato anche dai media. Thomas Dooley è stato quindi arrestato con anche l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale ma poi è uscito di cella su cauzione.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Alessandro Haber: “Cantare mi fa venire un’erezione”

next
Articolo Successivo

Amici, Riki risponde all’attacco omofobo: “‘Fro***’ non è un insulto, specialmente nel 2019”

next