Ancora Charles Leclerc. Belgio, Italia, Singapore, ora Russia: il 21enne monegasco regala alla Ferrari la quarta pole position consecutiva. Anche sulla pista di Sochi è il più veloce di tutti: rifila quasi mezzo secondo al suo compagno di squadra Sebastian Vettel e 4 decimi al rivale Lewis Hamilton. Il leader del Mondiale si deve accontentare della seconda posizione in griglia e di aver negato una prima fila tutta Rossa, mentre il tedesco partirà ancora dietro nonostante l’iniezioni di fiducia arrivata dalla vittoria a Singapore. Al suo fianco ci sarà l’altra Mercedes di Valterri Bottas, visto che Max Verstappen autore del quarto tempo con la Red Bull dovrà retrocedere di 5 posizioni per il cambio del motore.

Dopo il secondo posto a Singapore, Leclerc ha voluto dimostrare nuovamente di essere il pilota più forte in questo momento: con quella di Sochi, fanno 6 pole in stagione. Nessuno ha fatto meglio. E per trovare un pilota della Ferrari che metta in fila 4 pole consecutive bisogna tornare a 19 anni fa, a Michael Schumacher vincitore del titolo mondiale. Leclerc è riuscito a eguagliarlo alla sua prima stagione in rosso e a soli 21 anni. Domenica (partenza ore 13.10 italiane) cercherà la terza vittoria.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

F1, doppietta Ferrari a Singapore. Ma Leclerc: “Vettel prima al pit-stop? Voglio spiegazioni per la decisione, difficile da capire in gara”

next
Articolo Successivo

F1 Gp Russia, doppietta Mercedes dopo harakiri delle Ferrari: Vettel si ritira, Leclerc terzo. Vince Hamilton – risultati e classifica

next