Lacrime di gioia in conferenza stampa per Bianca Andreescu, la 19enne canadese che in finale agli US Open ha battuto la numero 8 del mondo, Serena Williams. “Ho sognato a lungo questo momento, non mi sembra vero” ha detto Andreescu tra le lacrime.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Us Open, colpi più potenti e grande personalità: Bianca Andreescu batte (di nuovo) Serena Williams in finale

next
Articolo Successivo

Europei volley femminile, l’Italia batte la Polonia 3-0: è bronzo per le ragazze terribili. Le azzurre tornano sul podio dopo 10 anni

next