Lacrime di gioia in conferenza stampa per Bianca Andreescu, la 19enne canadese che in finale agli US Open ha battuto la numero 8 del mondo, Serena Williams. “Ho sognato a lungo questo momento, non mi sembra vero” ha detto Andreescu tra le lacrime.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Us Open, colpi più potenti e grande personalità: Bianca Andreescu batte (di nuovo) Serena Williams in finale

prev
Articolo Successivo

F1 Gp Monza, Leclerc vince il testa a testa con Bottas (secondo). Terzo Hamilton, Vettel solo 13esimo dopo incidente

next