“Si sono alimentate tante polemiche sulla mia persona e mi ha sorpreso che in una fase così delicata qualcuno abbia pensato al sottoscritto piuttosto che al bene del Paese”. Lo dice il leader del M5s, Luigi Di Maio,al termine dell’incontro con il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. “La Lega mi ha proposto come presidente del Consiglio per il M5s e mi ha informato di averlo comunicato anche a livello istituzionale. Li ringrazio con sincerità ma con la stessa sincerità dico che penso al bene di questo Paese e a non me, perciò rifiuto”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Crisi, Di Maio lancia il Conte 2: “Accordo politico con il Pd per governo di lungo termine”

next
Articolo Successivo

Governo, Di Maio cita Nenni e critica Salvini: “Non scappiamo da promesse agli italiani”

next