“E’ squallido che in una giornata come questa ci ancora qualcuno che parli di autostrade. Chi sbaglia paga, ma non decide né l’ingegnere né l’avvocato, anche perché queste sono tutte partite gestite dai Cinque Stelle”. Lo ha detto il vicepremier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, al termine di un pranzo con il sindaco di Genova, Marco Bucci e il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti.
Questa mattina alla commemorazione delle vittime del crollo del ponte Morandi il vicepremier Luigi Di Maio ha rilanciato l’avvio delle procedure di revoca della concessione per Autostrade per l’Italia. “Io faccio il ministro dell’Interno e ho il compito di garantire la sicurezza del Paese, dei confini e di combattere la mafia. Di autostrade si occupa qualcun altro”, ha aggiunto.
courtesy/Primocanale

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Fenomenologia di Flavio Briatore

next
Articolo Successivo

Salvini attacca Conte: “Vuole lo sbarco di centinaia di migranti su nave ong”. Fonti Chigi: “Ha chiesto di mettere in sicurezza i minori”

next