Bagarre a “L’aria che tira” (La7) sulla faida Lega-M5s e in particolare sulla questione Tav.
La giornalista de Il Foglio, Annalisa Chirico, ribadisce che c’è un problema all’interno dell’esecutivo gialloverde e osserva: “Fate una mozione contro la Tav che voi stessi che siete al governo avete approvato. E’ surreale. Fate il gioco delle tre carte“.

Il senatore M5s, Ettore Licheri, pur difendendo il Decreto Sicurezza Bis, si infervora sul nodo Tav: “Qui c’è la forza di quello che voi chiamate ‘populista’. Noi del M5s sentiamo il dovere morale di portare l’urlo di dolore delle genti della val di Susa nella casa del popolo, cioè nel Parlamento, perché dalla realizzazione di quest’opera si vedranno distrutta una montagna, una valle, un patrimonio boschivo”.
“Ma quale dovere morale? – ribatte Chirico – Si dimetta allora. Le ricordo che il ministro dei Trasporti Toninelli è grillino”.

Il parlamentare M5s è irrefrenabile e alza il tono della voce, mettendo in difficoltà il conduttore, Francesco Magnani, che lo rimbrotta: “Capisco che lei si possa scaldare, però la devo fermare. Non è possibile, stanno cambiando canale perché non possiamo gridare in questa maniera”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Salvini, Durigon (Lega): “La parola ‘zingaraccia’? Non è dispregiativa, è solo un intercalare”

prev
Articolo Successivo

Canfora: “Salvini al Papeete? Sceneggiata volgare, l’incoronazione di Bokassa fu più dignitosa. M5s? A un punto di non ritorno”

next