“Da più di una settimana attendiamo il ministro Matteo Salvini in Parlamento, che ormai è diventato un professionista della fuga. Sta scappando da Camera e Senato”. Le opposizioni hanno chiesto al leader della Lega di presentarsi in Aula per riferire sul caso di Gianluca Savoini e i presunti finanziamenti russi al suo partito. Il presidente Roberto Fico lo ha convocato alla Camera, ma Salvini non ha ancora risposto. Così, dopo l’appello di Graziano Delrio, ha preso la parola Laura Boldrini, di Leu, che prima ha difeso Fico, “nessun ministro si è mai sottratto ai suoi obblighi”, poi ha attaccato il M5s: “Non va bene che il presidente della Camera venga lasciato al suo destino. Dai vostri banchi non si è levata una voce”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Ddl Pillon, sit-in a Montecitorio: “Rinvio e mediazione? Non basta, si ritiri riforma e proposte collegate”. Al M5s: “Ci metta la faccia”

prev
Articolo Successivo

Rai, scossone in Vigilanza: si dimette Airola (M5S). “Togliere il canone vuol dire privatizzarla. Se non servo, vado via”

next