“Il mio motto è ‘sobri nelle parole e operosi nelle azioni‘. Se continuiamo nelle provocazioni per mezzo di veline quotidiane, nelle freddure a mezzo social, non possiamo lavorare. I perenni, costanti, conflitti comunicativi pregiudicano la concentrazione sul lavoro”. Lo ha detto il premier Giuseppe Conte, in conferenza stampa a Palazzo Chigi

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Governo, Salvini sull’ultimatum di Conte: “Se tutti mantengono parola si va avanti”

next
Articolo Successivo

Governo, Conte ironizza: “Una mia lista o un ruolo nel M5s? Sarei disposto ad allenare la Roma…”

next