Dopo lo scontro con magistratura e M5s sul caso Sea Watch, a margine di un evento a Confartigianato a Roma, Matteo Salvini insiste: “Come facevo a non sapere? Iniziativa della procura. L’indicazione del Ministero a tutte le autorità e alle prefetture è di non autorizzare lo sbarco di chi arriva illegalmente. È stata un’iniziativa della procura, la magistratura ovviamente è indipendente, non erano tenuti a chiamarmi”. Poi però torna all’attacco dei pm: “Se la magistratura impone la sua legge, ne prendiamo atto. Spero sia l’ultima volta”.