Prima urla “fascisti merde”, passando in mezzo al gruppo di militanti, poi viene affrontato da un paio di loro, insultato e preso a schiaffi. Il tutto a un metro dalle forze dell’ordine. È successo davanti alla biblioteca di Castro Pretorio, dove una cinquantina di esponenti di Forza Nuova si era riunita per contestare Mimmo Lucano, ospite alla Sapienza di Roma.

Come si vede nel video, gli agenti della digos intervengono per sedare la rissa. In un secondo momento identificano lo studente e gli chiedono se vuole denunciare chi lo ha aggredito.

Video Twitter/Lorenzo Di Maria

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Settimo Torinese, tensioni al comizio di Salvini. Una madre: “Mio figlio malmenato e portato via con la forza dalla polizia”

next
Articolo Successivo

Napoli, da Scampia arriva una lezione: la periferia può rinascere senza guerre tra poveri

next