“Vi sfido: fate un esperimento, andate a guardare stasera i telegiornali,Tg1, Tg5 o La7. Non affronteranno nessuno degli argomenti dei quali stiamo parlando qui in piazza, ma parleranno solo di fesserie di cui non importa nulla a nessuno”. Lo ha detto a Legnago Matteo Salvini in un comizio. Il vicepremier è tornato quindi ad attaccare il tg1, già bersaglio dei leghisti nei mesi scorsi, a cui ora si aggiunge anche il telegiornale principale di Mediaset e quello diretto da Enrico Mentana.

Salvini il censore se la prende oggi con Tg1, Tg5 e La7, siamo all’editto di Legnago” ha commentato Massimiliano Smeriglio, candidato alle europee nelle liste del Pd. “Il vicepremier e ministro dell’Interno, che ha costruito la sua fortuna politica negli studi dei talk ed oggi è presenza fissa nei telegiornali, compresi quelli che attacca, dimostra di non avere il senso benché minimo senso della realtà. Ha un’idea dell’informazione molto simile a quella del suo amico Putin”

di Agenzia Vista

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Salone del Libro, la Lega vuole cacciare il direttore Nicola Lagioia. Appendino: “Lui non si tocca”

next
Articolo Successivo

Di Maio: “Striscioni rimossi e persone segnalate, troppa tensione”. Salvini: “Pd e M5s coalizzati su autonomie e flat tax?”

next