“Caro Salvini, l’onestà è un valore”. A dirlo, dal palco di Civitavecchia durante il tour “Avanti tutta”, Gianluigi Paragone, riferendosi al caso del sottosegretario leghista Armando Siri. Poi il senatore del M5s ha annunciato una “battaglia per abbassare il caro bollette”. E rivolto ai leghisti: “Lasciamo perdere la flat tax“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Siri, cosa succede se il sottosegretario non si dimette: la proposta di Conte, il voto in Consiglio dei ministri e il Quirinale

next
Articolo Successivo

La risposta ironica di Meloni dopo la gaffe: “Notiziona finita su tutti i giornali, viva la zucchina di mare”

next