“Siamo assolutamente tranquilli su Siri. Abbiamo piena fiducia nella velocità e nell’imparzialità della magistratura. Per quello che mi riguarda, resta al suo posto“. Lo ha detto il vicepresidente del Consiglio e leader della Lega, Matteo Salvini, incalzato dai giornalisti sulla vicenda che vede coinvolto il sottosegretario leghista Armando Siri.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Dl Crescita, Salvini: “Salva-Roma non c’è, sarà in provvedimento ad hoc. Concordato con Di Maio? Non c’era”

next
Articolo Successivo

Cdm, scontro Lega-M5s: il Salva Roma approvato a metà. Conte a Salvini: “Non siamo i tuoi passacarte”

next